APPROVATO FONDO 5+5 MILIONI NGS NSCLC (2022-2023)

3 Ottobre 2022

La Conferenza Stato-Regioni nella seduta del 28 Settembre 2022 ha sancito l'INTESA sul Fondo 5+5 milioni NGS (2022-2023) per il carcinoma non a piccole cellule non squamoso (adenocarcinoma) metastatico del polmone (NSCLC) in riferimento allo schema di decreto del Ministero della Salute di riparto del fondo per il potenziamento di tali test - articolo 1, comma 684, 685, 686 della legge 30 dicembre 2021, n. 234.

In particolare, il Decreto attuativo relativo dell'intesa fa riferimento per il rimborso delle prestazioni NGS a quanto analizzato dal Gruppo Multidisciplinare Innovatività e riportato nella pubblicazione “Profilazione genomica del NSCLC”: un costo per i test NGS di € 1.150,00 allo stato attuale delle alterazioni genomiche investigate.

Al di là dell’ammontare del Fondo, è posta di fatto la base normativa nazionale per la tariffa NGS in Oncologia, che manca anche nelle ultime versioni proposte per il nomenclatore LEA, espunto dalla Conferenza Stato-Regioni (sempre nella seduta 28.09.2022)

PERCORSO DI IMPLEMENTAZIONE DELLA MEDICINA DI PRECISIONE IN ONCOLOGIA IN ITALIA

10 Settembre 2022

Sul tema Medicina di Precisione, il Gruppo Multidisciplinare Innovatività ha attivato nel 2022 – con il Webinar "Profilazione Genomica in Oncologia: Nuovo Tariffario Nazionale e stato dell’arte” (09 marzo) e con la sessione dedicata nel Convegno "Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie"– un Percorso di implementazione della Medicina di Precisione in Oncologia in Italia.

In particolare, il Percorso a partire dal mese di Settembre 2022 attraverso il confronto e la condivisione tra i maggiori Esperti e Interlocutori nazionali/regionali ha l’obiettivo di presentare in un Evento Istituzionale lo stato dell’arte della “Medicina di Precisione in Oncologia in Italia”, indicandone le priorità di implementazione

21° Convegno “Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie"
promosso da AIES (Ass. Ital. Economia Sanitaria) e da Economia Sanitaria (21 Giugno 2022)

20 Maggio 2022

Con il contributo di Relatori AIFA, Commissione CTS, Servizi Farmaceutici Regionali, Clinici, Ricercatori, Economisti e Industria, la 21a edizione del Convegno Nazionale “Economia & Politica del Farmaco e delle Tecnologie Sanitarie”, focalizza temi di grande attualità:

• Strategie e strumenti per la governance del farmaco

• Early Access Program in Italia

• Joint Clinical Assessment in the EU (Pan-European HTA)

• Tariffe nazionali per la profilazione genomica in Oncologia

• Aspetti di P&R delle Combo Therapies



Vai all'archivio delle News ->




PROFILAZIONE GENOMICA
DEL NSCLC

Per scaricare il documento

La profilazione genomica fornisce informazioni ampie sulle alterazioni molecolari coinvolte nello sviluppo delle neoplasie, permettendo di tracciare il profilo genetico-molecolare delle varie forme tumorali, al fine di trattare i pazienti con terapie personalizzate.

In particolare, l'analisi PROFILAZIONE GENOMICA DEL NSCLC (non-small-cell lung cancer):
  • ha approfondito gli aspetti clinici ed economici di questo tumore, paradigmatico per la limitata disponibilità di campioni tissutali ottenuti con agobiopsie per l’esecuzione di diversi test di patologia molecolare predittiva;
  • ha evidenziato che la profilazione genomica con NGS del NSCLC in 1a linea di trattamento, oltre a testare simultaneamente più muta- zioni, determina un’importante riduzione della spesa per paziente: con un costo medio per i test, compreso i costi di struttura (e inclusiva della valutazione della espressione di PD-L1 analizzabile solo con immunoistochimica) pari a € 1.146 rispetto a € 1.781 delle tecniche standard.
  • ha valutato il costo della profilazione estesa (CGP) del NSCLC con tecnologia NGS,in uno scenario di pratica clinica in evoluzione che consente di testare/studiare contempora- neamente 300 alterazioni, alcune delle quali con implicazioni terapeutiche disponibili nei prossimi anni, e di fornire dati anche sul TMB. Tale costo (compreso costi di struttura) è risultato pari a € 1.863, allineato alla tariffa prevista dalla Regione Lombardia per la prestazione “Analisi di sequenza genica mediante NGS e tecniche assimilabili”, pari a € 2.072,74.
  • L’analisi ha permesso quindi di colmare un gap informativo nel nostro Paese, contribuendo a fornire indicazioni per la determinazione di tariffe relative al sequenziamento genico di nuova generazione.